Slow down, rest and reset: PORRIDGE SPEZIATO AL CACAO CON BANANA E MANDORLE

La ricetta di questa settimana per la rubrica YOGI IN FIAMME vi farà fare il pieno di triptofano, serotonina e melatonina!

Avete presente quelle mattine in cui potete prendervela con comodo, rallentare, oziare in attesa della colazione e mangiare con calma, assaporando ogni singolo boccone? Ecco, forse al giorno d'oggi sembrerebbe un'utopia, ma io me le immagino con una ciotola di porridge caldo.


Esistono davvero infinite combinazioni per decorare il porridge, quella che vi propongo oggi ha proprio l'obiettivo di favorire il riposo e la serenità: avena, cacao, banana, mandorle e zenzero.


Numerosi studi scientifici provano, infatti, che esistono dei veri e propri cibi "antistress", in quanto contengono molecole, come la tirosina, che aiutano l'organismo a ridurre la produzione del cortisolo, l'ormone dello stress. Un buon quantitativo di tirosina è presente, tra altri alimenti, nella frutta secca e nell'avena.

Per favorire il buon riposo, bisogna stimolare la produzione di serotonina, attraverso il triptofano, un aminoacido che non può essere sintetizzato dall'organismo e che quindi deve essere necessariamente assunto attraverso il cibo. Il triptofano, di cui ne sono ricchi l'avena, il latte di soia e il cacao, sia in versione polvere che cioccolato, è il precursore della serotonina, ormone che agisce come neurotrasmettitore, controlla l'umore favorendo la felicità.

Infine parliamo della melatonina, un ormone che svolge un ruolo fondamentale per il benessere psicofisico, regolando il ciclo circadiano, la dopamina e il cortisolo. Alimenti ricchi di melatonina sono, ancora una volta, l'avena, le mandorle, il cacao, le banane e lo zenzero.


Fatto questo preambolo scientifico che ci serve per comprendere come possiamo migliorare il nostro stile di vita, semplicemente passando dalla tavola, passiamo anche...

ai fornelli!

Ingredienti (per 1 0 2 porzioni in base a quanta fame avete)


50gr di fiocchi di avena interi

350gr di latte di soia non zuccherato

1 dattero

1 cucchiaio abbondante di cacao amaro in polvere

1 pizzico di zenzero in polvere


1/2 banana

1 quadratino di cioccolato fondente 80%

1 cucchiaino di crema di mandorle

Topping a piacere: granola, semi di sesamo oppure frutta secca come bacche di goji, mandorle o noci tritate



Procedimento


Triturare leggermente i fiocchi di aveva e metterli in un pentolino con il cacao e lo zenzero in polvere. Frullare il dattero con il latte di soia e aggiungerlo al pentolino. Cuocere per circa 10 minuti.

Nel frattempo oziare...


Quando il porridge si addensa creando una cremina. Togliere dal fuoco e versare in una ciotola e qui inizia la parte creativa. Decorare con fettine i banana, la crema di mandorle e il quadratino di cioccolato. Unire a piacere i topping scelti.


Buon riposo e buona esperienza culinaria!


Con amore,

Laura