Prithvi - BUDDHA BOWL GUSTO TERRA

Per questa settimana vi propongo una ricetta ispirata agli insegnamenti dell'Ayurveda e della Medicina Tradizionale Cinese.

Secondo la MTC, l'elemento terra ha natura neutra, legato al gusto dolce, es. carote o miele, il quale ha una funzione nutriente, armonizzante e rilassante. Questo sapore è la base di tutto ed andrebbe accentuato in ogni pasto, perché nutre milza, pancreas e stomaco.

Secondo la tradizione ayurvedica, l'elemento terra predomina i cereali, come riso basmati e grano, e i vegetali provenienti dalla terra, come le cipolle, rigorosamente cotte, i funghi ma anche patate dolci e zucca.

Ecco, quindi, come è nata questa buddha bowl, ottima per pranzo in quanto unisce tutti i nutrienti necessari: base riso basmati, con cipolle stufate con ceci e olive, funghi trifolati e carote arrostite al forno. Passiamo quindi....

ai fornelli!

Ingredienti (per 1 porzione)


50/60gr di riso basmati

2 carote

timo a piacere

6/7 funghi champignon

120gr di ceci già cotti

1/2 cipolla

1 manciata di olive taggiasche

prezzemolo

1 spicchio di aglio

semi di zucca e canapa

salsa tahina

sale e olio

pepe e piacere



Procedimento

Accendere il forno a 200° ventilato.

Mondare le carote e tagliarle a fiammifero. Disporre su una teglia foderata con carta forno e condire con olio e timo a piacere. Infornare per 10-15 min circa.


Pulire e tagliare finemente i funghi. In un padella scaldare un filo d'olio con uno spicchio di aglio e i gambi del prezzemolo, schiacciandoli con un cucchiaio di legno in modo da rilasciare gli oli essenziali. Aggiungere i funghi e salare. A cottura quasi ultimata unire il prezzemolo precedentemente tritato.


Tagliare la cipolla a fettine sottili. In una padella scaldare un filo di olio, unire la cipolla e salare in modo da far rilasciare l'acqua. Cuocere a fiamma bassa fino a quando la cipolla non risulterà morbida. A quel punto unire i ceci già cotti e le olive taggiasche e ultimare saltando per qualche minuto.


Nel frattempo, sciacquare il riso sotto acqua corrente e cuocerlo con il doppio del volume di acqua, fino a completo assorbimento.


A questo punto, liberare la fantasia per l'impiattamento. Adagiare come base il riso, unire i funghi trifolati, i ceci con la cipolla e le olive, le carote arrostite e decorare con semi di zucca, di canapa e un giro di salsa tahina.


Buona esperienza culinaria!

Con amore,

Laura