Karma-mala e festa del papà: ZEPPOLINE DI SAN GIUSEPPE (senza lattosio)

E' capitato per caso che la ricetta di questa settimana fosse il giorno della festa del papà, ma ha tutto senso! Se c'è una volta in cui agisco a partire dal cuore, senza cercare un ritorno, è quando cucino per le persona che amo. Ecco perché vi propongo un classico per la festa del papà: le zeppole di S. Giuseppe, ma light e senza lattosio!

Direi di passare subito... ai fornelli!

Ingredienti (per una decina di zeppole)


Impasto

150gr di farina t1

250gr di acqua

30gr di ghee + 30gr di olio extra vergine di oliva

2gr sale

4 uova


Crema "pasticcera" vegan al limone


500ml di latte vegetale (io ho usato latte di mandorla)

40gr di amido di mais

60gr di zucchero di canna a velo

Vaniglia

Scorza di limone grattugiata

Un pizzico invisibile di curcuma per dare colore (a piacere)



Procedimento


Partiamo dalla crema che dovrà raffreddare e riposare in frigo.

In un pentolino versare il latte e aggiungere lo zucchero e l'amido di mais. Aggiungere la vaniglia e la scorza di limone e cuocere, mescolando continuamente, fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Versare in una ciotola e coprire con carta pellicola per evitare la formazione della crosticina dura. Raffreddare e spostare in frigo.


Per l'impasto.

In un altro pentolino unire il burro, l'olio e l'acqua. Lasciar sobbollire e unire la farina precedentemente setacciata. Amalgamare bene fuori dal fuoco fino ad ottenere un composto omogeneo che si stacca dalle pareti. Lasciare raffreddare.

Successivamente unire le uova una alla volta. Mi raccomando, lasciar incorporare bene un uovo prima di aggiungere l'altro.

Versare il composto ottenuto in una sac-à-poche e creare le zeppoline formando due anelli sovrapposti. Infornare a 160° ventilato per 10-15 minuti o fino a doratura.

Lasciare raffreddare le zeppole in forno con la porta aperta per evitare lo shock termico e farle afflosciare.


Riempire le zeppole con la crema, e qui divertitevi. Personalmente i piace aprirle e spalmare la crema dentro, la potreste anche appoggiare la crema sopra con una sac-à-poche.


Buona esperienza culinaria e auguri a tutti i papà!

Con amore,

Laura