Integrazione: FOCACCIA CON POMODORINI

Buon anno! Abbiamo concluso il 2020 con integrazione e iniziamo il 2021 con una ricetta che necessita di tempo, di riposo per far si che gli ingredienti si integrino l'un l'altro, nonché una delle mie preferite per iniziare bene: una bella FOCACCIA!

Gli impasti in generale sono la dimostrazione di cosa significa integrare, diversi ingredienti si combinano tra di loro e creano un composto unico.

Amo follemente mettere le mani in pasta e l'obbiettivo per questo 2021 è proporvi sempre più ricette di questo tipo, tornando anche alle radici della tradizione italiana, le mie radici, che ho recentemente riscoperto e integrato, appunto...


Per cui, lavate bene le mani, armatevi di amore e pazienza e..


ai fornelli!

Ingredienti (per una teglia da 34cm)


150gr di farina T1

125gr di semola rimacinata

70gr di patata con la buccia non cotta

200gr di acqua a temperatura ambiente

5gr di lievito di birra

1/2 cucchiaino di zucchero

6gr di sale

25gr di olio extra vergine di oliva


600gr di pomodorini

15gr di olio evo

sale

origano a piacere


Procedimento


Lessare la patata e schiacciarla finemente. Sciogliere il lievito nell'acqua.

In un contenitore capiente mescolare le farine con la patata e inserire l'acqua a filo mescolando l'impasto con un cucchiaio di legno per poi passare alle mani. Lavorare energicamente.

Aggiungere il sale e lavorare nuovamente. Unire anche l'olio e impastare fino a completo assorbimento. Continuare a impastare energicamente per altri 10 minuti fino a ottenere un impasto liscio ed elastico, che si attacca ancora leggermente alle mani.

Trasferire in un recipiente oliato e coperto con pellicola e lasciare lievitare per 4 ore in un luogo caldo al riparo da correnti e sbalzi di temperatura.


Accendere il forno a 250° statico.


Passato il tempo. cospargere la teglia con l'olio e adagiare l'impasto, iniziando ad allargarlo con le dita fino a coprire tutta la superficie.

Aggiungere i pomodorini, tagliandoli a metà direttamente sulla focaccia, spremendoli e adagiandoli con la buccia verso l'alto. Aggiungere un filo d'olio, sale e origano.


Posizionare la teglia sulla base del forno e cuocere per 10 minuti. Successivamente trasferire la teglia nella parte centrale e continuare la cottura per 20 minuti circa.


Sfornare e lasciarsi cullare dal profumo del Sud.


Buona esperienza culinaria.

Con amore,

Laura