Anahata chakra: ZOODLE CON PESTO VEGANO DI AVOCADO

Anahata è leggerezza, espansione e amore. Oltre ai cibi che vedremo più tardi, cucinare con amore per sé stessi e per le persone a cui si tiene alimenta e bilancia questo chakra. Così come usare prodotti vegetali che sono proprio il frutto dell'amore della Terra.

Questo piatto vuole racchiudere tutte queste caratteristiche e donarvi una vibrazione "green" che possa nutrire il vostro cuore.

Per preparare gli zoodle o spaghetti di zucchina, è necessario munirsi di "tempera-verdure", un attrezzo che farà impazzire di gioia ogni bambino!



A tavola anahata chakra viene bilanciato con vegetali dal colore verde brillante e ricchi di nutrienti, come verdura a foglia verde e crucifere: cavoli, lattuga, broccoli e spinaci andranno ad aumentare l'energia del cuore e aiuteranno il processo di guarigione. Anche altre verdure verdi, come le zucchine, sono ottime in quanto, secondo la medicina tradizionale cinese, mantengono l'equilibrio tra yin e yang, essenziale per anahata.

Frutti verdi alcalinizzanti come il lime, la mela verde e l'avocado aiutano a bilanciare il chakra del cuore, guidando l'individuo verso uno stato più contemplativo e cosciente.

Per finire, erbe aromatiche a gogo: basilico, timo, menta e coriandolo aiutano a ricaricare anahata.


In inglese c'è un'espressione, che rende meglio rispetto all'italiano, che dice "eat your greens" (tradotta con mangia le verdure) che pone l'accento sul colore verde... bè ora sappiamo perché dovremmo ascoltarla.


Ma prima di mangiare...

...ai fornelli!!

Ingredienti (per 1 porzione)


1 zucchina grande o 2 piccole

1 manciata di olive taggiasche

1 manciata di asparagi

1 manciata di pisellini freschi

Aglio

Olio


Per il pesto vegano di avocado:

50gr di basilico fresco

1/2 avocado

1 cucchiaio di lievito alimentare

20gr di pinoli

1 cubetto di ghiaccio

succo di 1/2 lime

olio

pepe


Erbe aromatiche per decorare: per me menta e timo

Gomasio (facoltativo)



Procedimento


Preparare gli spaghetti di zucchine temperando con l'apposito tempera-verdure. Scaldare un filo di olio in una padella e saltare gli spaghetti per qualche minuto. Poi tenere da parte.

Nel frattempo in un pentolino con acqua bollente, cuocere i pisellini per qualche 3/5 minuti, poi scolare e tenere da parte.


Privare gli asparagi della parte finale e tagliarli a losanghe.

Nella stessa padella delle zucchine, saltare gli spinaci con olio, aglio e le olive taggiasche per una decina di minuti a fuoco medio.


Nel frattempo preparare il pesto di avocado: frullare insieme lievito alimentare e pinoli, poi aggiungere il basilico, l'avocado, il succo di mezzo lime, olio, pepe, sale e il cubetto di ghiaccio (che manterrà brillante il verde del basilico).

Frullare fino ad ottenere un pesto omogeneo, se necessario aggiungendo acqua a filo.


Condire gli spaghetti di zucchina con il pesto di basilico e avocado, aggiungere i piselli e gli asparagi. Impiattare decorando con erbe aromatiche, gomasio, pinoli e un giro di olio a crudo.



Buona esperienza culinaria!

Con amore,

Laura